HP Converged Infrastructure Blog in Italiano
Entrate nel blog di HP Converged Infrastructure e scoprite come trasformare il vostro IT in una risorsa aziendale redditizia e sostenibile

NFV: la realtà della riduzione dei costi

Come avviene con l’introduzione di qualsiasi innovazione tecnologica, la decisione di implementare la Network Functions Virtualization (virtualizzazione delle funzioni di rete, NFV) da parte dei Communications Service Providers (CSP) viene realizzata per mezzo di un caso aziendale realistico e non di semplici promesse del marketing. Fortunatamente, i risparmi sui costi possono essere stimati. Questi risparmi aprono un nuovo mondo di opportunità ai fornitori, che possono così diventare fattori trainanti dell’innovazione.

 

Che cosa è necessario considerare quando si implementa NFV?

ABDO: Molti aspetti, compresi i risparmi sui costi accumulati, i modelli di business e le opzioni relative alle architetture. Il costo deve essere considerato nel corso di un intero ciclo di vita di cinque anni che comprende sia le spese in conto capitale (CapEx), sia gli oneri di gestione (OpEx). Le riduzioni in ambito CapEx (licenze hardware e software) possono manifestarsi subito, mentre per ciò che riguarda le spese OpEx (installazione, supporto e consumi energetici) i miglioramenti si realizzeranno nel corso del tempo. 

 

Come si ricavano queste cifre di riduzione del CapEx?

ABDO: I vantaggi di costo di NFV possono essere illustrati con un caso d’uso di apparecchiature virtuali installate presso il cliente (vCPE), che includono set-top box e router ADSL. Sono state realizzate ipotesi per quanto riguarda i costi di appliance virtuali e fisiche, server, costo del lavoro e consumo energetico.

 

cost.png

 

 

Come mostra il modello di costo riportato in alto, un’implementazione di NFV di piccole dimensioni può ridurre i costi da $34.015 a $27.828, ovvero del 18% circa. L’aumento dei costi del software viene ampiamente compensato dalla riduzione dei costi di hardware, installazione, configurazione ed energia.

 

I risultati di una distribuzione più ampia di NFV sono ancora più evidenti. I costi totali possono essere ridotti da $18.935 a $14.435, o del 24%. In entrambi i casi, si concretizzeranno ulteriori benefici nel corso del tempo grazie alle nuove opportunità di guadagno non considerate in questa analisi.

 

NFV e New Style of IT

Le soluzioni NFV di HP segnano l’inizio di un nuovo metodo di fornire funzionalità di rete che modificano in modo esponenziale i parametri economici dei CSP. Ciò permette di creare nuove fondamenta per un livello di innovazione che non ha precedenti in questo settore.

 

Per saperne di più su come l’ampio portafoglio di soluzioni NFV di HP possono aiutare a ridurre i costi di capitale, venite a visitare hp.com/go/csp.

 

 

HP Industry Edge eZine—NFV edition

Scaricate la copia della rivista HP Industy Edge, tutta dedicata al mondo dell’NFV.

Link: http://www.epageflip.net/t/109759

 

Etichette: CMS| NFV| Riduzione dei costi
Inserisci un commento
Assicurarsi di immettere un nome univoco. Impossibile riutilizzare un nome già in uso.
Assicurarsi di immettere un indirizzo e-mail univoco. Impossibile riutilizzare un indirizzo e-mail già in uso.
Immettere i caratteri visualizzati nell'immagine riportata sopra.Immettere le parole che si sentono.
Cercare
About the Author
Graduated in International Economics with specialization in Marketing. Working in HP since 2007, Digital Marketing Lead from 2010. Speakin...


Follow Us
The opinions expressed above are the personal opinions of the authors, not of HP. By using this site, you accept the Terms of Use and Rules of Participation