HP Converged Infrastructure Blog in Italiano
Entrate nel blog di HP Converged Infrastructure e scoprite come trasformare il vostro IT in una risorsa aziendale redditizia e sostenibile

Perché le tecnologie di infrastruttura convergente sono importanti

Dall’articolo Building on the case of: “Why Converged Infrastructure Technologies are important” di

Helen Tang, HP Converged Infrastructure WW Solution Lead

 

Abbiamo trovato di recente un articolo molto interessante pubblicato da Luigi Tiano sul blog 1CloudRoad: "L'importanza delle tecnologie di infrastruttura convergente". Vorremmo soffermarci un attimo su tre affermazioni di un cliente, che a mio parere rappresentano l'aspetto più interessante di questo articolo. Durante una lunga conversazione con Luigi sui vantaggi e gli svantaggi della convergenza, il cliente, che ha investito nel proprio data center una sostanziale somma di denaro, ha dichiarato:

 

                 "Grazie all'infrastruttura convergente, sono stato in grado di ridurre il mio data center del 50% circa".

 

                                "Ora potrò fare riferimento a un solo fornitore, superando in questo modo le difficoltà pratiche legate alla 
                    gestione dei fornitori.Tutti i miei problemi si riducono a uno solo"

 

              "L'unica cosa che mi resta da fare è capire come procedere per sostituire rapidamente 
      i silo e la tecnologia che utilizzo attualmente nel mio data center.È questa la prima sfida che mi attende"

 

Poiché il passaggio a un'architettura convergente sta causando difficoltà a molte persone, crediamo possa essere utile chiarire il punto di vista in merito a queste tre affermazioni:

 

#1:Sono stato in grado di ridurre il mio data center del 50% circa

 

La crescita costante delle dimensioni dei data center rappresenta un grosso problema per molti, a causa non solo dello spazio fisico richiesto, ma anche dei consumi energetici. Molti clienti si lamentano del fatto che, nonostante il recente consolidamento, lo spazio a loro disposizione rischia di esaurirsi ancora una volta a causa dell'incremento della domanda dovuto alle nuove applicazioni di Big Data e ad altre simili innovazioni.

 

Di recente, in occasione di HP Discover, abbiamo assistito a una sessione durante la quale Scott Anderson, vicepresidente di HP Global IT – Compute Services, ha affrontato proprio questo tema. Il team di Scott deve far fronte alla crescente richiesta di miglioramento delle capacità di calcolo, archiviazione e rete. In un primo momento si è pensato di risolvere il problema con l'introduzione di HP Ecopod, ma ben presto è risultato evidente che l'aggiunta costante di nuovo spazio di data center mediante l'implementazione di un nuovo Ecopod ogni anno non era una soluzione sostenibile. Circa un anno e mezzo fa, una lampadina si spense durante le prime fasi della sperimentazione di un hardware alfa, su cui si basano i moderni server HP Moonshot. Questi server ultra-densi a bassissimo consumo energetico sono in grado di gestire tutto il traffico di hp.com, che ammonta a 300 milioni di accessi al giorno a livello di soli 3 rack dei server Moonshot. In confronto all'ambiente precedente, caratterizzato da server, sistemi di archiviazione e funzionalità di rete tradizionali, la nuova soluzione occupa solo un decimo dello spazio e presenta un consumo energetico molto più ridotto, equivalente a quello necessario per alimentare dodici lampadine da 60 watt. Al termine della sessione, Scott ha affermato con assoluta certezza che HP non dovrà più costruire nessun altro data center.

 

La convergenza, quindi, consente di ridurre lo spazio occupato e il consumo energetico, soprattutto se si utilizzano le più recenti soluzioni Moonshot di HP.

 

 

#2:Tutti i miei problemi si riducono a uno solo.

 

Ci auguriamo che la gestione dei fornitori non rappresenti un problema per nessuno dei nostri clienti. HP si impegna costantemente per offrire un servizio di alta qualità in qualsiasi circostanza, dai progetti più grandi a quelli più piccoli. Si tratta di un aspetto molto importante. In qualità di esperta di marketing, cercherò di esprimere questo concetto con un'espressione più positiva: un solo capro espiatorio. Per quanto questa espressione possa non sembrare particolarmente positiva, posso garantirvi che è molto apprezzata. Poiché tutti i componenti hardware presenti nel sistema integrato provengono da un unico fornitore (HP), non si vengono a creare conflitti di responsabilità in caso di problemi.In tali circostanze, infatti, il cliente dovrà contattare il servizio di assistenza al numero di telefono fornito da HP e i nostri tecnici si occuperanno personalmente di risolvere qualsiasi inconveniente, mettendo fine ai conflitti di responsabilità tra fornitori.

 

Qualcuno potrebbe obiettare: non è rischioso mettere tutto nelle mani di un solo fornitore? Certo, proprio per questo è necessario selezionare con molta attenzione il proprio fornitore di soluzioni convergenti, che per i successivi 5-10 anni rappresenterà un vero e proprio partner strategico per il cliente. È necessario individuare alcuni criteri ai quali fare riferimento in fase di selezione del fornitore. Fortunatamente, le società di analisi IT hanno riflettuto a lungo su questo aspetto e hanno elaborato alcuni elenchi di controllo interessanti. Luigi ne ha citati alcuni nel proprio articolo sul blog, elaborati dal gruppo Gartner. È inoltre possibile scaricare la newsletter di HP, contenente un elenco di controllo costituito da 12 domande elaborato da Gartner e la descrizione dell'approccio di....

 

Per concludere, riportiamo le parole pronunciate da un CIO in occasione di un nostro incontro. Ecco cosa mi ha detto:"Molto spesso, quando si parla di convergenza si utilizza la metafora del viaggio, ma credo che sarebbe più corretto parlare di un salto da una rupe.È per questo motivo che ho bisogno di un partner che mi tenga per mano e mi garantisca un atterraggio sicuro.Ecco perché ho scelto HP"

 

 

#3:Devo capire come procedere per sostituire rapidamente i silo presenti nel mio data center

 

Questo passaggio pone sempre una serie di problemi. Pur non essendo degli accaparratori compulsivi, tutti coloro che lavorano nel settore dell'IT tendono a fare, nel corso degli anni, incetta di nuove tecnologie. Sicuramente hanno i loro buoni motivi per farlo, ma con il passare del tempo, questa abitudine potrebbe causare problemi.

 

Questo è il momento migliore per richiedere la consulenza di esperti o per partecipare a un workshop, al fine di elaborare un buon piano di modernizzazione da attuare in tempi consoni alle priorità aziendali e dell'IT. Il seguente video illustra brevemente i contenuti del workshop: Workshop sulla trasformazione dei data center.

 

Al termine di questo workshop, disporrete di un piano d'azione personalizzato che illustra la procedura da seguire per effettuare la transazione dalla situazione attuale a un futuro basato sull'architettura convergente.

 

 

Con questo si conclude l'articolo del blog Ringraziamo ancora una volta Luigi per l'interessantissimo articolo e vi invitiamo a lasciare i vostri commenti in merito ai tre argomenti appena discussi oppure a fare clic sui collegamenti seguenti per saperne di più sui vantaggi offerti da HP Converged Infrastructure (...  tecnologie convergenti, HP ConvergedSystem e Servizi di infrastruttura convergente di supporto)

 

 

Inserisci un commento
Assicurarsi di immettere un nome univoco. Impossibile riutilizzare un nome già in uso.
Assicurarsi di immettere un indirizzo e-mail univoco. Impossibile riutilizzare un indirizzo e-mail già in uso.
Immettere i caratteri visualizzati nell'immagine riportata sopra.Immettere le parole che si sentono.
Cercare
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Vuoi dire 
About the Author
Graduated in International Economics with specialization in Marketing. Working in HP since 2007, Digital Marketing Lead from 2010. Speakin...


Follow Us
The opinions expressed above are the personal opinions of the authors, not of HP. By using this site, you accept the Terms of Use and Rules of Participation